RELAZIONE INCONTRO 1 COFFEEE HOUSE A.S.2020/2021

Il .

Il giorno mercoledì 4 novembre 2020 si è tenuto il primo incontro del Coffee House nel quale abbiamo trattato del Covid-19 e di quanto influisca sulla scuola, sul lavoro e sulla società e di quanto limiti o meno la nostra libertà individuale.
La discussione è stata inizialmente stimolata dalla visione di un video tratto dalla puntata 21 della quarta stagione dei Simpson ( https://youtu.be/0yzHVMpxKp4 ) e da un’immagine simbolica. 
Durante la discussione è risultato chiaro che per alcuni di noi il periodo che stiamo vivendo è un momento difficile, anche se per altri non preoccupa molto. Discutendo tra di noi è emersa comunque la speranza di tornare come prima, la speranza di uscire velocemente dalla situazione attuale.
Molti di noi hanno anche ammesso che essere positivi nel periodo di ritorno dell’ondata del virus è molto difficile e per questo non si è più ottimisti. Ciò che preoccupa è anche il nostro futuro, in termini di formazione della persona, infatti l’economia è crollata a seguito di questa pandemia e sta andando via via peggiorando, quindi: meno saremo formati e meno sapremo adeguarci alle nuove sfide.
L’informazione fa la sua parte, ma  bisogna saper interpretare correttamente i vari messaggi, senza prendere per assoluti titoli dei giornali e dei servizi televisivi. 
Abbiamo anche riflettuto sul rapporto tra libertà e coronavirus; alcuni di noi, infatti, accettano di limitare la loro libertà al fine di superare più rapidamente il virus, altri rispettano le norme vigenti, ma con più disincanto.
La verifica della giornata, con il termometro per cui 37 è una temperatura equilibrata, ha registrato una media di 36,1ºC, il che significa che la discussione è stata sviluppata correttamente, ma un po’ lentamente, forse anche a causa della presenza di 24/25 persone.