Registro spostamenti

Il .

Il registro degli spostamenti rimane uno strumento utile per i tracciamenti, quindi va compilato con cura e attenzione.
Deve essere compilato per indicare chi entra in classe e si ferma per un periodo significativo (almeno un quarto d'ora) e per chi si assenta dalla classe, di nuovo per almeno un quarto d'ora, o per chi abbia avuto un contatto stretto con qualcuno (abbracci, baci, strette di mano, passaggi di fazzoletti sporchi di secrezioni nasali o saliva): questo punto va chiarito esplicitamente agli alunni che escono.
Se qualcuno si sente male va fatto accompagnare dal bidello nell'aula Covid e si avvisa la famiglia. il tutto allora si segnala nel registro Classeviva, perché il ragazzo si assenta dalla lezione e torna a casa.
Durante gli intervalli, i ragazzi possono accedere ai bagni solo tre per volta. I bidelli vigileranno che non si formino assembramenti.
Si accede al registro degli spostamenti dalla home del nostro sito (https://www.liceoavogadrobiella.edu.it) entrando nella sezione della modulistica digitale o dal link diretto REGISTRO MOVIMENTI IN ISTITUTO
 
REGISTRO SPOSTAMENTI 
registrospostamenti1

modalità di giustificazione istruzioni docenti

Il .

- ASSENZE PER MOTIVI DI SALUTE NON RICONDUCIBILI A COVID 19: il ragazzo viene riammesso solo se consegna l'autodichiarazione (allegato 4 del decreto n. 95 del Presidente della Regione Piemonte) debitamente compilata. Essa va riposta nella cartellina presente sulla cattedra e lì conservata.
- ASSENZE DOVUTE A QUARANTENA O ISOLAMENTO PER COVID 19: seguire le indicazioni allegate.
 
Allegati:
Scarica questo file (GIUSTIFICAZIONI_DOCENTI.pdf)GIUSTIFICAZIONI_DOCENTI.pdf[ ]52 kB

modalità di giustificazione per motivi di salute

Il .

In caso di motivi non legati al Covid 19, bisogna compilare l'autodichiarazione (allegato 4 del decreto n. 95 del Presidente della Regione Piemonte) che va necessariamente consegnata all'insegnante della prima ora.
In allegato, oltre all'autodichiarazione si allegano le indicazioni per giustificare le assenze dovute a isolamento fiduciario o quarantena per Covid 19.
Chi è sprovvisto dei documenti richiesti non può essere ammesso a scuola fino alla consegna degli stessi.
Per tutte le giustificazioni di qualsiasi natura bisogna utilizzare lo strumento offerto dal registro elettronico LIBRETTO WEB.

RIENTRO A SCUOLA DI ALUNNI ASSENTI PER MOTIVAZIONI LEGATE A COVID 19

Il .

Si comunica che gli alunni che hanno subito un procedimento di isolamento o di quarantena legati al COVID 19 per il rientro a scuola dovranno produrre i documenti esplicitati di seguito, a seconda della propria situazione.

1) SOGGETTI POSITIVI A COVID 19
Gli alunni che sono stati messi in isolamento in quanto positivi a Covid 19 posso rientrare a scuola solo con il documento rilasciato dall’Asl attestante la fine dello stesso e con il referto (o
certificazione del medico di base) attestante l’esito negativo dell’ultimo tampone.
A CHI CONSEGNARE I DOCUMENTI:
Prima del giorno del rientro, via mail SOLO al referente Covid del Liceo, prof. Martinelli, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per queste comunicazioni è OBBLIGATORIO
usare la posta istituzionale della scuola.
Allegati:
Scarica questo file (GIUSTIFICAZIONI RIENTRO COVID.pdf)GIUSTIFICAZIONI RIENTRO COVID.pdf[ ]146 kB

BUONE NORME DI COMPORTAMENTO PER I SOGGETTI IN QUARANTENA

Il .

Gentili genitori, alunni e personale tutto della scuola,
in quanto referente Covid è mio compito darvi informazioni che riguardino la situazione pandemica che stiamo affrontando.
In allegato vi invio quanto in oggetto: è un documento che mi è stato inviato dall'Ufficio scolastico territoriale che spero possa esservi utile.
Se mi perverranno aggiornamenti su queste buone norme, sarà mia cura inoltrarveli.
Approfitto di questa comunicazione, per assicurarvi, anche a nome del Dirigente scolastico, che la situazione del nostro Istituto è sotto controllo: ogni caso viene preso in carico per le dovute procedure da attivare e costantemente monitorato, ogni vostro dubbio viene preso in considerazione e chiarito, per quanto possibile.
Vi chiedo di segnalare tutte le nuove situazioni SOLO A ME e UNICAMENTE con il servizio di posta elettronica della scuola, che garantisce ogni norma di privacy. Naturalmente tutti i docenti sono disponibili a comunicare con voi, ma solo io posso far partire UFFICIALMENTE la didattica a distanza.
Vi ringrazio per la vostra preziosa collaborazione.
Sono come sempre disponibile per ogni eventuale richiesta di chiarimento.
 

REFERENTI COVID 19

Il .

Referente di Istituto (LSC LSU LES) - Prof. ENRICO MARTINELLI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Referente sede via Trivero (LSU) - Prof.ssa MANUELA CIANCIOSI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Referente sede via Cavour (LES) - Prof.ssa AUGUSTA TOSETTI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Rientro a scuola NO covid

Il .

INDICAZIONI PER IL RIENTRO A SCUOLA DOPO UN’ASSENZA PER MOTIVI DI SALUTE:
Come da allegato 4 del decreto n. 95 del presidente della Regione Piemonte si allega modulo autocertificazione da utilizzare per il rientro a scuola dopo un’assenza per motivi di salute non sospetti per Covid-19.
Gli insegnanti della 1^ ora ritireranno i moduli.

Protocollo condiviso Covid19

Il .

Pubblicato all'albo della sicurezza protocollo condiviso misure contrasto Covid-19 contenente:
  1. AGGIORNAMENTO DEL DVR PER IL RISCHIO COVID-19
    APPLICAZIONE DEL PROTOCOLLO CONDIVISO DI REGOLAMENTAZIONE DELLE MISURE PER IL CONTRASTO ED IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID-19 NEGLI AMBIENTI DI LAVORO
  2. MISURE ORGANIZZATIVE di PREVENZIONE e di PROTEZIONE. DISPOSIZIONI RELATIVE A PULIZIA E IGIENIZZAZIONE DI LUOGHI E ATTREZZATURE.

 

Procedure caso sospetto COVID

Il .

VADEMECUM
 
In allegato un vademecum per alunni/famiglie:
  1. Caso in cui un alunno presenti un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37,5°C o un sintomo compatibile con COVID-19, in ambito scolastico
  2. Caso in cui un alunno presenti un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37,5°C o un sintomo compatibile con COVID-19, presso il proprio domicilio